Il sito è aggiornato a Ottobre 2017

Lo Showroom del carrello saliscale   elettrico in Italia .

showroom del carrello saliscale elettrico a Bossolasco
showroom del carrello saliscale elettrico a Bossolasco

Carrelli per la casa

Carrelli per il lavoro .

In foto la salita sul furgone di una stufa da 250 Kg con il saliscale Maxi 250 AR Plus TCS
carrello per stufe saliscale elettrico Maxi 250 AR Plus

Carrello a mano Scendiscale .

Carrello scale elettrico per arpa .

Il modello di arpa da concerto è disponibile da ora per gli arpisti  nello Show Room Elviotrolley
Il nuovo carrello saliscale elettrico universale per grandi arpe da concerto

ricerca sperimentale saliscale  pag. 3

un Saliscale a Ruote a prova di Badante ?

Bossolasco  26 - 07 -13

E' il momento di essere più discorsivo e meno schematico ?

A qualche estimatore che mi abbia seguito fin qui potrebbe  interessare qualche divagazione o perlomeno alcune risposte  finora non scritte che partono tutte dalla stessa domanda " perchè ? "

Per esempio ;

D. perchè continuo a lavorare tanto alla sperimentazione ?

R. perchè ho ancora dei risultati ideali da inseguire . 

D. quali per esempio ?

R. esplorare tutte le migliorie apportabili ai saliscale Ipociclo .

  

Tornando  alla realtà del lavoro che sto facendo  in  questo  momento voglio far notare che oltre a dedicare la sperimentazione essenzialmente al progetto Invo 4 sono concentrato sulla parte  avantreno di esso . 

 

l' Avantreno

Posso dire di aver dedicato alla parte avantreno dei miei progetti di carrello - sedia saliscale - carrozzina alcune migliaia di ore nell' arco di otto anni realizzando una decina di dispositivi speciali .

D. perchè ho  dedicato  tanto proprio all' avantreno?

R. ho dovuto fare tanto perchè le difficoltà sono state tante ed inoltre nessuno finora le  ha  risolte  o  affrontate  come  si   doveva  fare a parer mio .

D. ma dove vorresti arrivare ?

R. questa domanda è ora il Core di tutta la questione .

    

l' Obbiettivo è un ideale ?

Consapevolmente  fin dall' inizio  non mi sono posto particolari obbiettivi  ideali da raggiungere ad  oltranza  , 

ho semplicemente  attinto  all'  amore  per il mio lavoro  gratificandomi  delle esperienze  man  mano acquisite , delle difficoltà risolte ,  dei  successi  parziali  ottenuti .

Solo adesso oso dire di intravedere il mio obbiettivo  che è tanto semplice a dirsi quanto impossibile finora  da  raggiungere .

Questo  ultimo obbiettivo  non  è  solo  ideale  bensì   una  necessità  reale  e   sensata .

l' obbiettivo che vorrei raggiungere è scaturito dai pensieri reconditi dei miei clienti ed è

in particolare questo : " sarà possibile far usare la sedia saliscale alla badante ? "